Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Napoli – Spezia. Il tecnico Italiano non ha mai vinto a Napoli

Napoli – Spezia. Il tecnico Italiano non ha mai vinto a Napoli

Il Napoli non ha saputo approfittare della sentenza del  CONI  dello scorso 22 dicembre. IL CONI ha ridato il punto di penalizzazione alla squadra di Aurelio De Laurentiis toltoli dopo la famosa gara non giocata il 4 ottobre a Torino contro la Juventus. Ricordiamo che il Napoli non si era presentato all’ALLIANZ Stadium di Torino perché bloccato all’aeroporto di Capodichino dalla locale Ausl per via del Corona Virus 19. Il Napoli, però pareggiando in casa con il Torino, non ha saputo approfittare del giusto ma inatteso verdetto. Ora la squadra azzurra è a 9 punti dall’Imbattuta capolista Milan. Gli azzurri per raggiungere la vetta devono sperare in passi falsi di chi lì precede (Inter, Roma, Sassuolo e lo stesso Milan )  e negli scontri diretti.  Juventus- Napoli si dovrebbe giocare mercoledì 20 gennaio 2021 perché il mercoledì precedente, il 13 gennaio, i partenopei sono impegnati con l’Empoli in Coppa Italia. 

Nel prossimo turno, il 15cesimo, il Napoli torna in casa ospitando la neopromossa  Spezia.  Napoli-Spezia è un match inedito per la serie A. Esistono 2 precedenti in serie B al vomero. Il primo, il 10 aprile 1948 che terminò 0-0 mentre nel secondo, 13 novembre 1949 i liguri maramaldeggiarono per 5-1 ma a fine campionato il Napoli del presidente Egidio Musollino e dell’allenatore Eraldo Monzeglio (1906-1981) tornò in serie A dopo 2 anni di cadetteria mentre lo Spezia ottenne un onorevole settimo posto. 

Hanno giocato nelle 2 squadre il portiere Luca Mondini, l’attaccante Pietro Puzone, Gianni Corelli (1936-2008 ) è stato calciatore del Napoli e poi tecnico dello Spezia.

Precedenti Gattuso (Na )- Italiano(Sp )

23.12.2000 Verona (Italiano)-Milan    A (Gattuso)  1-1

29.04.2001 Milan (Gattuso)- Verona    A (Italiano)    1-0

23.12.2001 Milan (Gattuso)- Verona    A (Italiano)    2-1

28..04.2002 Milan (Gattuso)- Verona A (Italiano)    1-2

26.10.2002 Chievo (Italiano)-Milana (Gattuso )    3-2     

Le presenze di Vincenzo Italiano a  Fuorigrotta

16-01-1999 Napoli-Verona    A    0-0

20-05-2001 Napoli-Verona    A    2-0

16-03-2003 Napoli-Verona    B    0-0

31-05-2009 Napoli- Chievo    A    3-0

Vincenzo Italiano mercoledì 9 gennaio 2021 per la prima volta si presenta allo stadio di Fuorigrotta da allenatore. Da calciatore quando lo stadio si chiamava San Paolo è sceso 4 volte di cui 3 volte con il Verona ed una con il Chievo Verona ; 3 volte in serie A ed una in B, ottenendo 2 pareggi ed uscendo 2 volte sconfitto. Il 31 maggio 2009 in Napoli- Chievo 3-0 fu l’ultima partita di Italiano in serie A. 

Nel Napoli continua l’altalena fra i due portieri ; questa volta Ospina dovrebbe essere preferito a Meret. A centrocampo potrebbe rientrare Demme. 

I tifosi azzurri sperano che l’alloenatore Rino Gattuso guarisca dalla miastenia, malattia dell’occhio. 

Nello Spezia è pronto a debuttare l’ultimo arrivo il centrocampista avanzato Riccardo Saponara giunto nei primi giorni del mercato invernale iniziato il 3 gennaio 2021 ed ancora in corso ;  terminerà a fine mese.   Riccardo Saponara conta 146 presenze in serie A con 20 reti, nel primo scorcio di questa stagione ha disputato due spezzoni di gara in maglia viola.  Mister Italiano ha già utilizzato 34 giocatori fra cui 3 portieri l’olandese Zoet, al primo anno in serie A, il brasiliano Rafael e Provedel tornato in serie A dopo 4 anni. 

L’Allenatore Italiano ha dichiarato:   A  Napoli per cambiare il trend delle ultime gare, ci aspetta una gara difficile ma proveremo a portare punti a casa

Nello Spezia rientra il difensore Terzi mentre sono squalificati Estevez e Chabot, positivi al Covid 19 Matteo Ricci, Simone Bstoni e Gennaro Acampora ;quest’ultimo nato a Napoli. Chabot era l’unico che aveva disputato tutte le partite. 

L’Arbitro di Atalanta Spezia è Maurizio Mariani della sezione di Aprilia –LT. 

Maurizio Esposito
Maurizio Esposito è nato nel quartiere di Fuorigrotta. Ha vissuto a Portici, Caserta, Milano e Pozzuoli. Dal 1980 al 1989 ha collaborato con “Sport Sud”. Nel 1987 è giornalista pubblicista e l’anno successivo si laurea in sociologia, tra i suoi insegnanti Amato Lamberti, studioso dei fenomeni criminali e poi presidente della Provincia di Napoli. Nel 1992 ha ideato e condotto la trasmissione televisiva “Trediciamo insieme” su Tva 64, emittente casertana. Nel 1995 è nella segreteria dell’Ussi Campania con il presidente Guido Prestisimone. È stato collaboratore della Scuola Calcio La Schiana di Pozzuoli e del Palivar società della frazione del lago Patria a Giugliano. Negli anni 1991 e 1992 è stato responsabile delle pagine sportive per il giornale ischitano “Il Golfo” che per un periodo ha avuto un'edizione flegrea. Dopo qualche anno trascorso da insegnante di doposcuola nel Centro Sociale “Antonio de Curtis” del quartiere di Monterusciello a Pozzuoli, ha lasciato Napoli nel 1999 per trasferirsi a Parma. Nella città emiliana Ha collaborato con “La Voce di Parma”. Nel 2004 ha fondato la rivista “Pop Sport” insieme all'editore Roberto Pastoressa. Dal 2008 al 2011 ho collaborato con l'”Informazione di Parma”. Ha pubblicato alcuni annuari sul calcio dilettantistico in Campania e in Emilia Romagna. Nel 2009 la Figc di Parma lo ha premiato come miglior giornalista sportivo della provincia di Parma.
http://www.pop-sport.it/

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto