Tu sei qui
Home > Napoli > Napoli, arte sacra nel Chiostro di Santa Chiara

Napoli, arte sacra nel Chiostro di Santa Chiara

In una sala che affaccia sullo splendido Chiostro delle Clarisse del Monastero di Santa Chiara si è inaugurata lo scorso sabato, 11 giugno, la Mostra di arte sacra intitolata “Il cammino di Gesù tra noi”, a cura del collezionista Massimo Caggiano.

La genesi dell’esposizione rimonta ai “tristi” giorni del primo lockdown, nel marzo del 2020, quando il dolore collettivo per i nostri morti, la sensazione di abbandono, l’isolamento, l’impotenza nei confronti di momenti mai vissuti prima, la sensazione di vivere in un mondo surreale, hanno spinto il curatore a riconoscere nella vita terrena di Cristo l’incontro e la condivisione con la reale storia delle persone.

In questo momento buio nasce in Caggiano la voglia di dare lavoro e speranza a diversi artisti, e ciò si concretizza chiedendo loro di realizzare opere che rappresentino momenti salienti del cammino di Cristo sulla terra. A quel punto, segue naturale l’idea di condividere con il prossimo tutto l’amore e la speranza di resurrezione instillate nelle opere, ovvero con il visitatore della mostra.

Attraverso opere di vari stili pittorici il visitatore è indotto a riflettere sul momento topico in cui viviamo, sull’amore e sull’umanità di Cristo fattosi uomo; sentimenti, questi, che contrastano con la crudeltà e la pochezza che l’essere umano riesce tuttora ad esprimere, sia in paesi vicini sia in quelli lontani dal nostro.

L’arte è resa ancor più evocativa dal duo musicale, un violino e una fisarmonica, che si sono esibiti durante l’evento eseguendo musiche classiche.

Ha partecipato in veste di visitatore il gruppo di CINEARTE, con il suo presidente Antonio Cristiano e alcuni artisti del gruppo.

Patrizia L’Astorina

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto