Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Giro d’italia, Manfredi: “Tappa di maggio vetrina nazionale per Napoli e sua area metropolitana con omaggio a Procida”

Giro d’italia, Manfredi: “Tappa di maggio vetrina nazionale per Napoli e sua area metropolitana con omaggio a Procida”

“La tappa del Giro d’Italia prevista per il 14 maggio a Napoli sarà un evento dallo straordinario valore sportivo, ma anche sociale. Vivere insieme al pubblico questa manifestazione dopo 9 anni di assenza, con la bellezza del nostro Golfo a fare da sfondo, rappresenta una vetrina per il nostro territorio cittadino e metropolitano. Le immagini del Golfo di Napoli, della sua bellezza, saranno trasmesse dai principali network televisivi di tutto il mondo, con un ritorno mediatico ed un indotto economico per un territorio come il nostro che ha nel turismo una della principali risorse”. Così il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Gaetano Manfredi, in merito all’evento – svoltosi nella serata di ieri, a 100 giorni dalla partenza del Giro d’Italia – che ha visto illuminarsi di rosa Castel Nuovo, meglio noto come Maschio Angioino, quale luogo simbolo della città, in contemporanea con gli altri luoghi simbolo scelti dalle altre località di tappa.


“È per questo motivo – ha proseguito il Sindaco – che la Città Metropolitana ha deciso di finanziare il progetto. Inoltre la tappa sarà un omaggio, nostro e degli organizzatori, a Procida Capitale Italiana della Cultura 2022, la nostra splendida isola che è stata scelta dal Ministero della Cultura come punto strategico per l’anno in corso. Napoli e gli altri comuni che saranno attraversati dalla carovana, quali Pozzuoli, Bacoli, Giugliano, Quarto e Monte di Procida, hanno voluto così valorizzare ancora di più un programma che è dell’isola ma che unisce, come in un abbraccio, la zona flegrea e tutta l’area metropolitana, con riverberi importanti in termini di sviluppo economico e occupazionale per l’intero territorio”.

Ciro Biondi
Giornalista, scrive prevalentemente di attualità, sociale, cultura, turismo e ambiente. E' responsabile dell'Ufficio Comunicazione della Caritas Diocesana di Pozzuoli. Ha collaborato con quotidiani e periodici. E’ specializzato in comunicazione sociale e istituzionale. Si è occupato di uffici stampa ed è presidente dell'associazione di promozione sociale Dialogos Comunicazione. Con le scuole e le associazioni promuove incontri su legalità, volontariato, solidarietà tra i popoli, dialogo tra le religioni e storia. E' docente di scuola statale secondaria di secondo grado. Ha ottenuto vari riconoscimenti per l'attività giornalistica. Per il suo impegno sociale, culturale e professionale nel 2013 il Capo dello Stato lo ha insignito dell'onorificenza di cavaliere della Repubblica.
http://www.cirobiondi.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto