Boscoreale: alla Castaldi iniziative per la Giornata della Memoria

Boscoreale: alla Castaldi iniziative per la Giornata della Memoria Lunedì 28 Gennaio 2019, presso l'Istituto Comprensivo "Castaldi Rodari" di Boscoreale (NA), si terrà un'iniziativa per la Giornata della Memoria con ospiti rappresentanti delle istituzioni, scrittori e giornalisti. Parteciperanno all'evento il sindaco di Boscoreale, Antonio Diplomatico, la consigliera con delega all'istruzione Adriana De

Qualiano: “Torniamo a parlare di sport” con Pino Maddaloni

La manifestazione che ha incassato il Patrocinio Morale del Comune di Qualiano, dell'Assessorato allo Sport, Bonaventira Cequa, e l'Assessorato alla Pubblica Istruzione, Elvira Di Nardo e la partecipazione dell'Istituto scolastico Ipseoa Lucio Petronio di Pozzuoli. Si terrà di mattina alle ore 10:30, Venerdì 18 gennaio, presso l'Aula Consiliare del Comune di

Dal 12 al 21 ottobre 2018 la sedicesima edizione del Festival della cultura europea. Tutto il programma

Nell’ambito delle celebrazioni istituzionali a cadenza annuale, l’Unione Europea ha dichiarato il 2018, anno europeo del patrimonio culturale, coinvolgendo i cittadini europei sui temi afferenti la tutela e la promozione del patrimonio culturale. L’associazione culturale Prometeo, operante nel settore della promozione culturale dal 1994 promuove, dal 12 al 21 ottobre 2018

Qualiano, incontro sull’omofobia con l’associazione Terra Viva

Il 12 ottobre ore 19 nella sala consiliare del Comune di Qualiano si terrà un incontro dibattito sull'omofobia denominato “I Diritti non hanno sesso” promosso dall'associazione Terra Viva. Tra gli ospiti sarà presente il Segretario dell'Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati, l'onorevole Alessandro Amitrano, il presidente di A.g.e.d.o. Carmela Smaldone,

Qualiano: successo per la prima edizione del premio per la legalità

A Qualiano nella Villa comunale si è svolta la prima edizione del premio Nazionale “19 luglio 1992,terra viva dalla parte della legalità” promosso dalla associazione “Terra viva” che da anni si occupa del sociale sul territorio. L'associazione nasce dalla volontà del suo fondatore Salvatore de Maio sottufficiale dei carabinieri in congedo impegnato da anni a