Storia di un pilota puteolano che combatté per la Repubblica Sociale e morì da eroe. Intervista a sua nipote Antonietta

Nei pressi dell’Anfiteatro maggiore di Pozzuoli, al centro della Piazza del Ricordo (ex-Largo Palazzine), si trova incastonata in un cippo calcareo un’epigrafe dedicata a un caduto della Seconda Guerra Mondiale, il tenente pilota Antonio Pesce, sconosciuto ai più. Sulla targa marmorea, sormontata da un’aquila, si legge: TENENTE PILOTA ANTONIO PESCE PUTEOLANO CHE COSCIENTEMENTE IMMOLÒ LA PROPRIA

La cultura del mare a Pozzuoli: pescatori, pescivendoli, cozzicari (parte V). Intervista a Pietro Temante, detto Pierino

Lavora al mercato ittico di Pozzuoli da quando era ragazzino, prima alle dipendenze di una delle famiglie più attive nel settore, gli Avallone, poi con un proprio banco vendita, che negli anni si è guadagnato una clientela affezionata. Nonostante l'aspetto giovanile, Pietro Temante, da tutti conosciuto come Pierino, classe 1965,

La cultura del mare a Pozzuoli: pescatori, pescivendoli, cozzicari (parte IV). Storia tragicomica del pescatore puteolano che sopravvisse ai campi di concentramento

Sembra il copione di un film neorealista in bianco e nero, girato poco dopo la fine del Secondo Conflitto Mondiale. E invece si tratta di una storia vera e documentata, che ha per protagonista Procolo Maddaluno, pescatore e sommergibilista puteolano arrestato dai tedeschi nell'autunno del 1943, caricato su un treno

La cultura del mare a Pozzuoli: pescatori, pescivendoli, cozzicari (parte III). Intervista a Procolo Petrungaro, detto Scintillante

Tra le figure storiche del mercato ittico di Pozzuoli, che insieme ai pescatori completano la filiera del mare, è d’obbligo citare Procolo Petrungaro, classe 1950, pescivendolo nato e cresciuto a poca distanza dalla Darsena. È conosciuto da tutti col soprannome – 'contronome' come si dice a Pozzuoli – di Scintillante,

La cultura del mare a Pozzuoli: pescatori, pescivendoli, cozzicari (Parte II). Intervista a Francesco Coppola, ‘u figlio ‘i Matteo

Dopo aver intervistato Giuseppina Maddaluno, moglie di Matteo Coppola, un pescatore puteolano attivo tra gli anni ’60 e ’80, conosciamo il loro figlio Francesco, classe 1965, unico e probabilmente ultimo membro della famiglia a esercitare l’antico mestiere del mare. Mamma Giuseppina ci aveva confessato che il marito non era affatto

La cultura del mare a Pozzuoli: pescatori, pescivendoli, cozzicari (Parte I). Intervista a Giuseppina Maddaluno, ‘a mugliera ‘i Matteo Coppola

La pesca e le attività ittiche hanno avuto un ruolo centrale nella storia e nella cultura puteolana. Per secoli, i pescatori di Pozzuoli hanno percorso in lungo e largo l’alto Tirreno, esportando le loro tecniche marinaresche insieme alle tradizioni millenarie di cui erano depositari. Oggi i pescatori sono una razza