Cannellino Flegreo: il pomodoro senza “pellecchia” che conquista chef e pizzaioli

Negli stessi luoghi in cui i fondatori Greci piantarono le prime viti, oggi, accanto ai filari di falanghina, a Cuma si coltivano pomodori cannellini flegrei; un ortaggio la cui produzione era stata quasi del tutto abbandonata e che ora, grazie all’impegno di alcuni produttori, sta riscontrando il favore del pubblico. Martedì

“Una vita per Napoli”, la biografia di Nino Taranto

“Una vita per Napoli”, non poteva che intitolarsi così l’autobiografia di Nino Taranto, uno dei più importanti esponenti del teatro italiano del ‘900. Un’autobiografia inedita, pubblicata dopo oltre trenta anni dalla scomparsa avvenuta il 23 febbraio del 1986. Un’operazione di divulgazione a cura della casa editrice Homo Scrivens in collaborazione

Fuorigrotta: nuove scoperte nelle Terme romane di via Terracina. Le foto

Riemerge dal passato un tratto dell’antica via Neapolis-Puteoli, una delle arterie più importanti della Campania Felix. Una strada che collegava il porto dell’impero, Pozzuoli, con Napoli. È una delle ultime riscoperte della campagna di scavo degli studenti universitari coordinati dai professori Marco Giglio e Gianluca Soricelli. A Fuorigrotta, in via Terracina,

Le scuole di Quarto riscoprono il territorio flegreo

Video, ricerche, siti internet, escursioni, visite guidate, passeggiate e addirittura un museo virtuale. Tutto questo, e tanto altro, è quello che sono riusciti a preparare gli alunni di tutte le scuole di Quarto che hanno partecipato al Pon “Tra eredità culturale e patrimonio comune: il Grand Tour del futuro sostenibile”. Ogni

Nasce “Flegrea”, la collana di libri dedicati alla terra ardente. Le foto della presentazione

“Bacoli 1919-2019. Cento anni di storia” è stato il primo libro di “Flegrea”, la nuova collana di D’Amico Editore, dedicata alla pubblicazione di studi, ricerche e documenti sui Campi Flegrei. “Un progetto - si legge nella presentazione del primo volume - che intende contribuire alla riscoperta e valorizzazione della storia

Maria Panetty Petrarca: intitolata la villetta all’educatrice e artista puteolana. Foto e video

La Villetta di via Terracciano, di fronte al parco Olivetti è - da giovedì 27 giugno - intitolata a Maria Panetty Petrarca, educatrice ed artista puteolana. L’area è stata individuata dall’amministrazione Comunale su proposta della Commissione per la Toponomastica, si trova nello spazio antistante il Tempio di Nettuno, su Corso Nicola