Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Nascono i “DocuSocial” di Flegreo Media Studios

Nascono i “DocuSocial” di Flegreo Media Studios

Nascono i “DocuSocial” di Flegreo Media Studios, “Casa” di consulenza e di comunicazione in video marketing, fondata da Pino Cannas, regista di Monte di Procida, attivo da anni sul territorio flegreo e già conosciuto per aver diretto importanti lungo – cortometraggi, spot, documentari (Grimaldi Lines “Le autostrade del Mare’’,  “Vesuvio e Campi Flegrei:  i sistemi vulcanici di Napoli’’ che fu premiato dal Club Rotary come miglior videoproduzione giornalistica in ambito scientifico), format per il web “Zampette Campane”,  e format per la televisione “Territorius” andati in onda su piattaforma Sky, tv regionali e locali. Ultimo impegno di rilievo in ordine di tempo (aprile 2016), il film sperimentale “Nun ce ‘a faccio” che ottenne una risonanza mediatica non indifferente, infatti, la notizia dell’ultimazione dell’opera fu riportata da “Il Mattino” di Napoli, il “Roma”, “PupiaTv” e tante altre testate giornalistiche cartacee e sul web,  seguirono poi  servizi giornalistici  sul TG3 Campania e sulle tre reti di Telecapri;  il regista fu contattato anche dalla redazione giornalistica di Radio Marte per una lunga  intervista. La scommessa di quel progetto fu per Pino Cannas la realizzazione di lungometraggio prodotto senza avvalersi di mezzi altamente tecnologici,  dell’ausilio di strumenti supplementari e soprattutto di coinvolgere attori non professionisti (i suoi amici) e con il soggetto che vedeva un ragazzo (il protagonista) con una difficoltà oggettiva; con un finale del film esperimento decisamente sorprendente per vari aspetti …

Oggi, Pino Cannas, ha deciso di impegnarsi in una nuova produzione che lo porterà a realizzare una serie di documentari che avranno come Focus temi di carattere sociale in Partnership con altre realtà nell’ambito della comunicazione e in Co-produzione con aziende private sensibili alle tematiche sociali.  Unico scopo,  dice il regista flegreo: “Informare per Sensibilizzare”. Il primo DocuSocial tratterà di un argomento decisamente delicato e di grande attualità. In un epoca dove si sentono sempre più spesso decessi per patologie tumorali, c’è necessità di mettere ben in evidenza l’importanza della prevenzione. Il  DocuSocial darà la “parola” a  persone che testimonieranno  di quanto gli sia risultato di vitale importanza una semplice visita di prevenzione. Vedremo il loro percorso, chi sono le figure professionali che li hanno seguiti, il supporto di carattere pratico e psicologico che ha ricevuto  sia il malato che la propria famiglia e l’importanza del connubio funzionale che può esserci tra associazioni di volontariato e  strutture mediche che operano sui vari territori. La presentazione ufficiale del primo DocuSocial è in programma per i primi di settembre in una location ancora da definire nei Campi flegrei.

Il Concept di Pino Cannas? Innovazione, interazioni e coesioni professionali che possono conferire una forza creativa e di produzione che non ha uguali! Vincere insieme! Le sue  attività professionali nei settori principali,  spaziano nella pubblicità, moda, eventi, videoclip, corti e lungometraggi, format televisivi, format per la promozione del territorio, videoriprese aeree e documentari.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

One thought on “Nascono i “DocuSocial” di Flegreo Media Studios

Lascia un commento

Top Menu