Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Ecco la nuova programmazione di Radio Amore, la storica emittente campana

Ecco la nuova programmazione di Radio Amore, la storica emittente campana

Si è tenuta oggi nell’Antisala dei Baroni al Maschio Angioino la presentazione del nuovo palinsesto di Radio Amore, storica emittente campana nata nel 1975. Alla presenza dei rappresentanti delle Istituzioni, della stampa e di numerosi ospiti, gli Editori Antonio e Daniele Romano hanno presentato lo staff dell’emittente, tra le più conosciute in Campania. Il patron Antonio Romano ne sottolinea l’aspetto identitario, confermando l’essenza di una radio molto legata al territorio d’origine: “Occorre sottolineare il fatto che una radio come la nostra, “libera” da sempre in tutte le sue scelte editoriali e musicali, oggi necessita di un palinsesto quanto più locale e identitario possibile. A Napoli abbiamo la fortuna di essere una radio locale nell’universalità della nostra musica, della nostra cultura, della nostra storia, della nostra ricchezza archeologica e architettonica, della nostra enogastronomia. Ho sempre sostenuto infatti che sarebbe stato un grave errore allinearsi ai Network nazionali, perché avremmo cancellato la nostra storia omologandoci agli altri. Per questo motivo, per il 2018 – 2019 confermiamo gran parte del palinsesto esistente con le varie rubriche cui se ne aggiungono altre grazie ai nuovi acquisti che ci permetteranno di raggiungere ulteriori risultati in termini di ascolto e di consenso, con grande gioia del pubblico e dei nostri investitori che da sempre credono nel nostro progetto”.

La programmazione musicale comprende il 50% di musica italiana e il 15% straniera. Il riferimento prevalentemente va dagli anni 60/90 ai grandi successi attuali. Il restante 35% vede protagonisti i classici napoletani e alcune “perle” tratte da film e opere teatrali con i più grandi attori, da Totò a Troisi, passando per Taranto, Peppino e tutti gli altri: “Non voglio ripetermi sull’unicità di questa formula musicale – continua Antonio Romano – che ritengo vincente e che sta trovando sempre più estimatori, e che ci consente di tener vivo il ricordo di tanti autori ed artisti del passato. La canzone classica napoletana è un patrimonio inestimabile che tutto il mondo ci riconosce e che potrebbe portare ampi benefici e creazione di nuovi posti di lavoro. Noi testardamente ci proviamo e non molliamo. Anche perché intorno alla radio c’è una vera comunità formata dagli Artisti che ancora portano avanti questa musica con grandissima professionalità e dagli eredi di cantanti, autori, attori del passato cui si aggiungono sempre più nuovi autori ed interpreti, che ci considerano il loro punto di riferimento. Anche chi è più solo, – conclude –  come gli anziani, trova un elemento di grande conforto e di contatto nella nostra radio”.

 

I programmi

Amore…Azzurro. Programma dedicato al nostro grande Napoli, condotto il lunedì e il venerdì – dalle 15 alle 17 – da Angelo Di Gennaro, Gennaro Montuori e Angelo Pompameo; il mercoledì – dalle 15 alle 16 – e il sabato – dalle 11 alle 13 – da Lello Delgro in collaborazione con Carlo Iacono. 

Boomerang, tutto (ri)torna. A spasso nel tempo tra musica e cabaret con Vico Marcone ed Ernesto Cataldo, in onda il martedì, il giovedì e il sabato dalle ore 17:00 alle ore 18:30. La domenica in replica dalle ore 10:00 alle ore 11:30. 

Chella d’’o cascione. Una canzone classica napoletana riscoperta e riproposta da Nicola Mormone, in onda tutti i giorni alle ore 07:45, in replica alle 13:45 e alle 21:45. 

Evergreen Parade. Una raccolta di 11 brani mai tramontati, selezionati con cura da Riccardo Orizzonte e in onda ogni sabato alle 9:30. 

Free Time. Consigli sul weekend napoletano e informazioni sulle novità cinematografiche, a cura di Martina Giugliano in onda il venerdì alle 11:00 ed in replica alle 18:00. 

Indovina chi viene in radio? Un ospite a Radio Amore presentato da Antonio Romano, in onda alle ore 09:30. 

Jammo bbello. La comicità di e con Angelo Di Gennaro, in onda il giovedì dalle 11:00 alle 12:45. 

La grande notte. La radio torna al suo ruolo, con Ivan Scudieri il giovedì dalle 22:00 alle 24:00. 

La voce dell’Economia. Dal lunedì al venerdì, alle 10:00, Gianni Lepre ci guiderà nel mondo dell’economia e della finanza. 

Le nostre canzonissime. Storie di buona musica con Gianmarco Cesario, in onda ogni lunedì dalle 17:00 alle 18:30. 

Menu napoletano. Solo canzoni classiche napoletane, in onda tutti i giorni dalle 13:00 alle 15:00. 

Napoli: meraviglie e contraddizioni, sentimenti e pregiudizi. Programma di politica locale con Sandro Fucito e Pasquale Mautone, in onda il martedì dalle 12:00 alle 13:00. 

Non è mai troppo tardi. Economia e finanza alla portata di tutti, con Roberta Ciancio e Vincenzo Imperatore, in onda il venerdì dalle 08:45 alle ore 09:30. 

Pigliate ‘na pastiglia. Curiosità napoletane a cura di Arturo Armone Caruso, in onda il lunedì alle ore 12:00 con replica alle 20:00 

Prima fila. Il teatro raccontato da Gianmarco Cesario, in onda il giovedì alle 12:45, in replica alle ore 20:45. 

Radiovinile. Dalla puntina alla radio, con Michelangelo Iossa e Daniele Ippolito, in onda il giovedì dalle 19:00 alle 20:00. 

Respiro Italia – Salute e Ambiente. Rubrica a cura del prof. Gennaro D’Amato, prossimamente in onda.  

Resto al Sud. Programma di politica ed attualità con Luca Antonio Pepe e Luca Genovino, in onda ogni lunedì dalle 19:00 alle 20:00.

 

Come ascoltare Radio Amore

105.800 MHz – Napoli e Caserta 91.600/94.700 MHz – Salerno e provincia 95.200 MHz – Cava de’ Tirreni e Nocera Inferiore

Streaming audio consente all’emittente di arrivare ben oltre i confini campani e dell’intero paese grazie al sito web www.radioamore.it 

App per iOS e Android: ‘Radio Amore Campania’

Dirette Facebook su: Fanpage ufficiale Radio Amore Campania

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu