Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Concorso “Campi Flegrei in Fiore”, sabato 6 ottobre la premiazione

Concorso “Campi Flegrei in Fiore”, sabato 6 ottobre la premiazione

Sabato 6 ottobre 2018, alle ore 10, nella sede del Polo Culturale di Pozzuoli (Palazzo Toledo, via Ragnisco 29), avrà luogo la premiazione dei vincitori della terza edizione del concorso “Campi Flegrei in Fiore”, iniziativa che punta a ridare colore e profumi a finestre, balconi, terrazzi e locali pubblici, che indicano anche il nome della rispettiva categoria.

Il riconoscimento riguarda i primi classificati in ognuna delle categorie sopraelencate, secondo le valutazioni della giuria, composta da esperti del settore floreale o agrario e presieduta dall’imprenditore Pierluigi Sanfelice. Ne fanno parte: Maria Cristina Caracciolo di Brienza, presidente EDFA, Gioia Fontanelli, vice presidente EDFA Napoli, Alessandra Sottile d’Alfano, segretaria della giuria, Isabella Libonati, decoratrice floreale, Sara Maglione, dimostratrice floreale.

Alla Giuria sono pervenute numerose foto di appassionati che seguono attraverso il web la manifestazione e che, pur fuori concorso, hanno voluto partecipare con immagini provenienti da Parigi, Copenaghen e Sorrento. “Campi Flegrei in Fiore” è un ritorno ad antiche aggregazioni, un invito al turista a godere dell’amenità dei luoghi, oltre che un modo per rilanciare le tradizioni e le economie. Su proposta del Comitato organizzatore, è stato organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pozzuoli, in collaborazione con gli Assessorati all’Ambiente e all’Urbanistica, e gode del patrocinio dei Comuni di Napoli, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana, Monte di Procida e rispettive Pro Loco, della Città Metropolitana e del Parco Regionale dei Campi Flegrei.

«L’augurio è che “da fiore nasca fiore” – dichiara l’Assessore Maria Teresa Moccia Di Fraia -, che il territorio dei Campi Flegrei secondo le sue migliori tradizioni, mettendo in risalto le soggettive pertinenze, continui a raccontare anche attraverso il profumo dei fiori la sua ricchezza, la disponibilità all’accoglienza e l’attenzione al decoro urbano».

«Sono iniziative importanti perché incentivano la valorizzazione del territorio e la riqualificazione del paesaggio in città – aggiunge l’assessore all’Ambiente Fiorella Zabatta -. Mi auguro che questo concorso si ripeta per gli anni futuri con sempre maggiore successo e partecipazione e che goda di una sempre più affollata partecipazione. Un plauso agli organizzatori che contribuiscono in questo modo rilanciare le tradizioni di un luogo».

Ilaria D'Alessandro
Ilaria D'Alessandro
Laureata in Scienze della Comunicazione, sta facendo del giornalismo la sua professione e svolge attività di consulenza per la comunicazione. Le sue passioni sono i libri, gli spettacoli teatrali, il cinema e la musica.

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu