Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Mostra d’Oltremare apre porte agli sportivi. Tariffe agevolate per gli iscritti ad associazioni dilettantistiche

Mostra d’Oltremare apre porte agli sportivi. Tariffe agevolate per gli iscritti ad associazioni dilettantistiche

La Mostra d’Oltremare apre le sue porte alle associazioni sportive dilettantistiche con una serie di tariffe agevolate per utilizzare il parco per gli allenamenti. I viali del parco di Fuorigrotta vengono sempre di più frequentati da sportivi a cui i vertici di Mostra hanno deciso di andare incontro nell’ottica di una sempre maggiore vicinanza alle richieste della cittadinanza.
Per agevolarli la gratuità di ingresso al Parco è stato esteso ai ragazzi fino ai 12 anni, purché siano scritti a una Associazione Sportiva Dilettantistica (Asd) che si sia accreditata presso la Mostra d’Oltremare. L’ingresso libero è esteso anche agli istruttori di queste società sportive

Per tutti gli iscritti alle associazioni sportive dilettantistiche, sono state poi istituite delle tariffe speciali: un abbonamento semestrale di 45 euro e un annuale al costo di 80 euro. Per venire incontro ad alcune associazioni sportive di pattinaggio, inoltre, Mostra d’Oltremare ha deciso di dedicare loro l’uso di un campo da tennis attualmente non utilizzato e che potrà essere usato come pista di pattinaggio al costo di 10 euro l’ora. Gli ingressi si potranno usare compatibilmente con le chiusure previste del Parco in occasioni di grandi manifestazioni che occupano ampia parte degli spazi.
“Abbiamo incontrato in queste settimane – spiega Donatella Chiodo, presidente di Mostra d’Oltremare – molte associazioni sportive che ci hanno espresso le difficoltà per la mancanza di spazi a Napoli per fare sport, soprattutto in questo periodo. Per questo abbiamo deciso di istituire delle tariffe agevolate rispetto al prezzo di ingresso di un euro e all’abbonamento mensile da 10 euro già in vigore. Il parco della Mostra è dei napoletani, che lo usano come polmone verde e libero dalle auto ma anche come grande spazio per correre ed allenarsi”.

“Le Universiadi 2019 – afferma il consigliere delegato di Mostra d’Oltremare Giuseppe Oliviero – restituiranno a Napoli un’impiantistica sportiva di ottimo livello. In questo periodo molte strutture stanno attraversando un periodo di riqualificazione e Mostra d’Oltremare sente la responsabilità di aprire sempre di più le proprie porte agli sportivi per diminuire il proprio disagio e dimostrare ancora una volta la capacità di ascoltare i bisogni dei napoletani”.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu