Tu sei qui
Home > Napoli > Ecco Januarius, il locale dedicato a San Gennaro

Ecco Januarius, il locale dedicato a San Gennaro

Il 19 settembre San Gennaro oltre a sciogliere il suo sangue ha compiuto un altro miracolo. Proprio in questo giorno che molti napoletani ritengono solenne, si è inaugurato Januarius, il primo locale interamente dedicato al patrono di Napoli. La riscoperta dei valori identitari, dei sapori della tradizione, la ricerca dei prodotti tipici genuini, ma soprattutto il tocco artistico di questa ristobottega, la rendono degna di nota. Tanto è vero che è già stata visitata da numerose autorità, come il sindaco Luigi de Magistris ed il presidente della camera dei deputati, Roberto Fico.

Molti artisti hanno contribuito ad arricchire la piccola galleria d’arte sfoggiata lungo le pareti, come l’attore Francesco Paolantoni, che ha realizzato un mosaico molto interessante. Il vicedirettore di “Identità Insorgenti”, Francesco Andoli, è riuscito finalmente a realizzare il suo sogno: il primo ristorante identitario dedicato al Santo patrono proprio di fronte al duomo di Napoli. In realtà si definisce ristobottega, perché oltre al curatissimo ristorante, è presente anche una bottega dove è possibile l’acquisto dei prodotti degustati. Inoltre c’è un punto vendita d’asporto direttamente sulla strada. Nella saletta di destra è stata riprodotta la cupola della cappella del santo, con gli affreschi del Lanfranco; nella saletta di sinistra, invece si possono ammirare varie opere dedicate al vescovo di Benevento. Perfino il pavimento richiama quello della cappella votiva. Se poi parliamo dei piatti, c’è solo da far venire l’acquolina in bocca, è possibile gustare uno sfizioso antipasto di leggere fritturine, una superba genovese e concludere il pasto con il Januarius, una bavarese al pistacchio e mandorle che racchiude una deliziosa albicocca vesuviana. Il tutto annaffiato da una birra artigianale, la januaria, prodotta dal birrificio kbirr appositamente per Januarius.

La maniacale cura dei dettagli, la riscoperta di ricette della tradizione, i prodotti a Km 0 e la calorosa accoglienza del padrone di casa, Francesco Andoli, rendono questo locale veramente imperdibile.

 

i Piccioni viaggiatori
i Piccioni viaggiatori
I piccioni viaggiatori sono una famiglia dei campi flegrei che viaggia in camper. Sono la mia famiglia, io sono Ilaria Musella, una prof di Lettere con la passione dei viaggi. Il resto dell'equipaggio è formato da mio marito e dalle mie due figlie. Il nostro Challenger ci porta in giro per tutta l'Europa e anche oltre. Pronti a spiccare il volo con noi?

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu