Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > A Pozzuoli convegno internazionali sui minori a rischio. “Oltre il disagio. Il lavoro educativo tra scuola, famiglia ed esperienze di comunità”

A Pozzuoli convegno internazionali sui minori a rischio. “Oltre il disagio. Il lavoro educativo tra scuola, famiglia ed esperienze di comunità”

Si terrà giovedì 6 e venerdì 7 settembre il Convegno Internazionale “Oltre il disagio. Il lavoro educativo tra scuola, famiglia ed esperienze di comunità”. L’evento si svolgerà nell’Auditorium “cardinale Alfonso Castaldo” al Villaggio del Fanciullo della Diocesi di Pozzuoli, via Campi Flegrei 12, Pozzuoli.

Il Convegno è organizzato dal Centro Educativo Diocesano Regina Pacis in collaborazione con Centro Territoriale di Supporto per l’inclusione, Liceo “Manzoni” di Caserta, Congregazione Missionari de La Salette, Congregazione Suore Figlie della Presentazione di Maria  Santissima al Tempio e Fondazione “Centro per la Vita don Luigi Saccone”

Il Convegno nasce dall’interesse nella comunità scientifica che ha suscitato il “Metodo Integra”, dal nome del progetto diocesano che si occupa di minori e famiglie a rischio nei quartieri periferici di Napoli e provincia.

Il programma.

Giovedì 6 settembre. Ore 14,30: iscrizione dei convegnisti. Ore 15: saluti di monsignor Gennaro Pascarella, vescovo di Pozzuoli e di don Gennaro Pagano, direttore del Centro Educativo Regina Pacis; “Il Metodo Integra: una strada verso l’altrimenti” di Fausta Sabatano, “Che cosa si intende per “rieducazione, e se sia “scientificamente” possibile rieducare” di Roberto Farnè, Università di Bologna Alma Mater Studiorum.

Alle 16,30 inizia la I sessione coordinata da Maurizio Sibilio dell’Università di Salerno. Interventi di Gaetano Iaia dell’Istituto di Scienze Teologiche di Capua (“Sul valore del soggetto e dell’essere”), Giuseppe Milan dell’Università di Padova (“Il limite come sfida nelle relazioni interpersonali ed interculturali”), Zbigniew Formella dell’Università Pontificia Salesiana (“Il disagio giovanile: dal reale al virtuale e viceversa”). Ore 18 Lectio Magistralis di Vanna Ioiri, senatrice della Repubblica e docente dell’Università Cattolica di Milano (“Spazi e tempi per costruire l’altrimenti”).

Venerdì 7, II Sessione con inizio alle ore 9,30 coordinata da Felice Ciro Papparo della Università Federico II. Intervengono Laura Cavana dell’Università di Bologna (“L’esperienza educativa di “Integra”: una lettura in chiave fenomenologica”), Maura Striano dell’Università Federico II (“Includere educando ed educare includendo”),  Stefano Maltese del Centro Sinapsi (“Infanzie, o delle periferie delle vite”) e Marina Santi dell’Università di Padova. Ore 10.30 Lectio Magistralis “Teaching for Change: Fostering Trasformative Learning” di Edward Taylor, professore emerito Università della Pennsylvania. 11.30 pausa. Ore 12 video testimonianza a cura del Centro Educativo Regina Pacis, Monica Fedeli dell’Università di Padova (“Collaborare per apprendere. Nuove strategie didattiche per insegnare con successo”), Francesco Lo Presti dell’Università Parthenope (“La responsabilità del disagio a scuola. Dimensioni tacite ed aspettative nella relazione educativa”), Claudia Sabatano dell’Istituto Comprensivo “Perlasca” di Roma (“Imparare ad imparare: per tutti e per ciascuno”), Rita Casadei dell’Università di Bologna (“L’esperienza laboratoriale come relazione educativa”), Cristina Palmieri (“Lavorare nel mergine: condizioni e limiti di un’educazione inclusiva”). Pausa pranzo. Ore 15 III sessione Panel “I contesti dell’agire educativo” coordinata da Gaetano Iaia. Interventi di Fausata Sabatano (La scuola), discussant Marco Guerra; Gianluca Guida (Il carcere minorile) discussant Pierangelo Barone dell’Università di Milano; La famiglia con Gennaro Pagano discussant Elisabetta Musi dell’Università Cattolica di Milano. Ore 18: chiusura dei lavori.

Patrocini: Pontificia accademia per la vita,  Dipartimento di Scienze dell’Educazione e di Scienze per la Qualità della vita dell’Università di Bologna Alma Mater Studiorum, Lega Italiana per i Diritti Umani (Lidu), Associazione Nazionale Scuola Italiana (Ansi), Rotary Club Pozzuoli.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu