Tu sei qui
Home > Campania > Il Tour per la vita del colonnello Carlo Calcagni

Il Tour per la vita del colonnello Carlo Calcagni

Parte da Lecce il 2 settembre l’evento denominato “Un tour per la vita” che vedrà protagonista il colonnello del Ruolo D’onore dell’Esercito Italiano vittima del dovere Carlo Calcagni.

Il colonnello, nonostante le sue condizioni fisiche dovute alla Mcs (Sensibilità Chimica Multipla) che lo sottopongono quotidianamente a cure provanti e a lunghe terapie, ha deciso di reagire e di porsi in prima linea per essere di esempio a tutte quelle persone che ogni giorno sono costrette a subire dalla vita avversità di ogni sorte.

Incurante della fatica che dovrà affrontare e grazie alla sua esperienza sportiva il colonnello, da tempo impegnato nel ciclismo che pratica come atleta paralimpico esperienza che lo ha visto protagonista di numerosissimi successi, partirà da Lecce in bicicletta affrontando diverse tappe fino a giungere a Roma.

La sua vita sembra un film e da un docu-film viene narrata grazie infatti all’intuizione di Michelangelo Gratton che illustra attraverso la filmografia ciò che un uomo con la sua volontà può fare. Anche se apparentemente può sembrare una storia unica creata da un uomo unico il colonnello tiene a precisare che tutti ma proprio tutti possono reagire e il più delle volte se lo si fa si vince.

IL Tour è organizzato dal professor Angelo Zanfardino e dal brigadiere dei Carabinieri in congedo Salvatore De Maio i quali dichiarano: “Portare esempi positivi nei nostri territori per dire che si può reagire alle avversità della vita. Quando abbiamo organizzato questo evento abbiamo pensato a questo e ci crediamo fortemente. Speriamo di poter confrontarci con voi in ogni tappa”.

La manifestazione vedrà protagoniste molte città: 2 settembre Lecce, 3 Pontecagnano Faiano, 5 Pozzuoli, Marano, Villaricca, Giugliano, 6 Mugnano, 7 Napoli, 8 Quarto, 9 Qualiano, 10 Città dell’Atleta Formia, 11 Roma.

Ogni giorno due eventi cadenzeranno la kermesse il primo improntato sullo sport il secondo sulla proiezione del docu-film “Io sono il colonnello” film che racconta la sofferenza di un uomo ma allo stesso tempo racconta la capacità dello stesso uomo di reagire alle avversità più aspre della vita.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu