Tu sei qui
Home > Rubriche > alla scoperta del "romance" > Nella valigia romance dell’estate c’è il nuovo libro di Nicholas Sparks “Ogni respiro”

Nella valigia romance dell’estate c’è il nuovo libro di Nicholas Sparks “Ogni respiro”

Complici tempo libero e vacanze, l’estate è da sempre la stagione preferita per gli appassionati della lettura. Non c’è nulla di più rilassante che sdraiarsi sotto un albero o un ombrellone per sfogliare un giornale, una rivista, fare un cruciverba, visualizzare gli ultimi aggiornamenti online o lanciarsi in una nuova avventura letteraria.

Quindi, cosa non dovrebbe mai mancare nella valigia di un lettore secondo la rubrica “Alla scoperta del romance?”

1) Un libro nuovo;

2) Un libro già letto.

 

“Una persona non legge mai un bel libro due volte senza cambiare opinione. Quando un libro è eccezionale, continua a sorprenderti e ti suscita nuove idee, nuovi modi di guardare il mondo, non importa quante volte rileggerai quelle stesse parole.” – Dal libro “Un posto accanto a te” di Brittainy C. Cherry

 

Anche un libro già letto può essere una nuova scoperta, sia che si tratti del nostro libro preferito o di un libro che non abbiamo particolarmente apprezzato in un determinato periodo della nostra vita. Inoltre, conoscere già gli avvenimenti di un romanzo può risultare meno impegnativo, e può salvarci nel caso in cui il nuovo libro stia deludendo le nostre aspettative. Mai sottovalutare il potere della rilettura!

Se invece siete in cerca di un nuovo travolgente romanzo rosa, il 26 Giugno dal titolo originale “Every Breath”  è arrivato in tutte le librerie italiane e store digitali – con un’anteprima mondiale – l’ultimo romanzo di uno dei registi e narratori più amati al mondo Nicholas Sparks “Ogni respiro” edito da Sperling & Kupfer.

Uno dei tratti fondamentali di quest’autore reso celebre da “Le pagine della nostra vita” è l’amore che traspare ogni volta per il North Carolina, terra in cui ambienta sempre le sue storie. In “Ogni respiro” ci regala anche i paesaggi spettacolari dell’Africa dove ha avuto modo di viaggiare per la prima volta nel 2010 e in cui è ritornato negli anni a seguire innamorandosene perdutamente. Anche alla narrazione sempre classica e spirituale, questa volta ha aggiunto un tocco unico con “l’autoriferimento” immergendo se stesso nel romanzo per raccontarci a 360° la storia di Tru e Hope.

Ancora una volta Nicholas Sparks ha scritto un piccolo capolavoro che come la storia di Tru e Hope è destinato a durare oltre il tempo e lo spazio.

 

 

“Ogni respiro

è la storia di un incontro voluto dal caso.

È la storia di un amore che toglie il respiro”

Tru Walls non è mai stato in North Carolina. Lui è nato e cresciuto in Africa, dove fa la guida nei safari. Si ritrova a Sunset Beach dopo aver ricevuto una lettera da un uomo che sostiene di essere suo padre, e spera finalmente di sciogliere il mistero che ha sempre circondato la sua vita. E quella della madre, perduta insieme ai suoi ricordi nell’incendio che l’ha portata via tanti anni fa.
Hope Anderson è a un punto cruciale della vita: ha sempre immaginato un futuro diverso, ma è fidanzata da sei anni con un eterno bambino e non si aspetta più una proposta di matrimonio. Dopo l’ennesima pausa di riflessione, Hope decide di visitare per l’ultima volta il cottage di famiglia a Sunset Beach, dove ha passato le meravigliose estati della sua infanzia.
Quando Hope e Tru s’incontrano, tra loro nasce un’intesa immediata, qualcosa di forte e disarmante, come se si fossero riconosciuti oltre il tempo e lo spazio. Come se si fossero sempre amati in attesa di trovarsi. Ma la realtà presenta presto il conto e ognuno deve fare una scelta: tra amore e dovere, tra passato e presente, tra rimpianti e felicità.

Antonietta Salomone
Antonietta Salomone
Nata a Napoli nel 1986. Da bambina collezionava libri sull’Universo, e passava molto tempo nelle edicole assecondando la sua passione per i fumetti. Ha maturato gli studi all’Istituto Statale d’arte “Boccioni” dove nel 2005 ha conseguito il diploma di “Arte della Grafica Pubblicitaria e Fotografia”. In seguito, iscritta all’Accademia di Belle Arti di Napoli, frequenta il corso di “Grafica d’arte” dove si scopre affascinata dal mondo dell’editoria grafica iniziando così a passare molto tempo in libreria. Tutt’oggi è facile trovarla intenta ad analizzare anche libri che non legge, ma la sua passione restano i romanzi grafici, rosa e urban fantasy.

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu