Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Posillipo, la “Primavera Flegrea” nel centro sociale confiscato alla camorra. Sabato 5 maggio

Posillipo, la “Primavera Flegrea” nel centro sociale confiscato alla camorra. Sabato 5 maggio

Sabato 5 maggio, nella meravigliosa location sede del Centro Polivalente “La Gloriette”, bene confiscato alla criminalità, immerso nel verde della Collina di Posillipo e con una panorama che toglie il fiato, si terrà la prima edizione della rassegna “Primavera Flegrea”. Un ricco contenitore di enogastronomia, arte e artigianato, provenienti dalle città flegree.

Si potranno assaggiare gustosi piatti a base di tre tipici prodotti della zona flegree, coltivati dal noto agricoltore Nicola Costagliola: la fava “vuttulana”, il pisello santacroce e i limoni flegrei.

Interverrà con i suoi fantastici vini il produttore Salvatore Martusciello, eccellenza dell’area flegrea. Sarà inoltre possibile assaggiare la tipica pizza piena nella versione dolce e in quella salata, grazie al maestro fornaio Massimo Maiorano. Saranno poi esposti i prodotti di artigiani locali e le creazioni dell’erborista Sabrina Capuano di Pinzillacchera.

Sullo sfondo un’esposizione dei dipinti creati dagli utenti della Gloriette, centro sociale polivalente, che con i suoi progetti promuove la socialità e il riscatto di persone in difficoltà.

L’evento è gratuito e aperto a tutti e avrà inizio alle 10.30 per terminare alle 13.30 circa. Nel corso della mattinata l’associazione “Incontri e Sapori” proporrà l’”associatura” per entrare a far parte di un mondo di incontri e sapori, come dice il nome, all’insegna della bellezza, della bontà e della socialità.

La Gloriette si trova in Via Petrarca 50, i veicoli saranno parcheggiati su Via Petrarca.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu