Tu sei qui
Home > Napoli > Primo Maggio, 69 Maestri del lavoro premiati da Mattarella

Primo Maggio, 69 Maestri del lavoro premiati da Mattarella

Conferite onorificenze nell’auditorum dell’Università Federico II a San Giovanni a Teduccio

In occasione della festa del lavoro su mandato del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella sono state  consegnate Stelle al merito e brevetto a 69 “maestri del lavoro” campani.

Si tratta di dipendenti che si sono distinti nella loro attività per laboriosità, impegno, serietà. All’evento hanno presenziato il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il Prefetto di Napoli Carmela Pagano ed altre massime autorità civili e militari. La cerimonia è iniziata alle ore 11 e, così come i Cavalieri del Lavoro per i titolari, ha messo in luce i maggior esponenti  dell’impiego sul territorio campano in qualità di dipendenti.

12 i premiati del Comune di Napoli tra i quali il napoletano Carmine Loreto, impiegato da 51 anni nella sede di Palermo dell’Azienda Tmb Italia dell’imprenditore Carmine Frola. “ Un lavoratore meritevole, uno dei maggiori esperti del settore delle Telecomunicazioni in Italia- afferma l’amministratore e titolare di TMB Italia- una persona con una spiccata dedizione al lavoro”. Durante l’intervista trapela anche un interessante particolare. Carmine Loreto, fu assunto dall’Azienda di Frola il medesimo giorno in cui si spense il principe della risata Antonio De Curtis, in arte Totò, il 15 Aprile 1967 e tuttora presta onorato servizio.

La manifestazione che celebra le eccellenze dell’impiego campano non poteva che avere luogo nella giornata dedicata alla festa del lavoro.

Martina Bruna Chiaiese
Martina Bruna Chiaiese
Nata a Napoli nel 1994. Fin da bambina è sensibile al mondo della cultura e della scrittura. Ha frequentato il Liceo Classico Antonio Genovesi grazie al quale matura un grande interesse per la lingua e la letteratura italiana e inglese. Si iscrive all’Università degli Studi di Napoli L’Orientale e nel 2017 consegue la laurea in Lingue, Lettere e Culture Comparate nelle lingue inglese e cinese. Attualmente frequenta il corso di Laurea Magistrale in Lingue e Civiltà Orientali approfondendo lo studio della lingua, la storia, l’archeologia e la letteratura cinese. In ambito giornalistico si occupa della coordinazione del quotidiano on-line L’Osservatorio Flegreo ed è direttore della testata QuiCampiFlegrei. La sua passione è lo sport.

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu