Tu sei qui
Home > Campania > Salerno: “Campania in Fiamme: Criticità e Proposte”

Salerno: “Campania in Fiamme: Criticità e Proposte”

Alla luce dei roghi che stanno flagellando dallo scorso 4 luglio 2017 la Regione Campania, e per rispondere concretamente alle richieste legittime da parte dei residenti di capire e chiedere soluzioni, il sito di informazione Sevensalerno organizza un Convegno Focus dal titolo “Campania in Fiamme: Criticità e Proposte”, il giorno venerdi 1°settembre 2017, dalle 10 alle 13, presso il Museo Diocesano San Matteo a Salerno.

I residenti dell’intera Regione sono coinvolti, e sono disperati, chiedono a gran voce e da ogni dove spiegazioni a quanto stanno vedendo accadere ormai quasi quotidianamente da circa due mesi, e che qualcuno trovi una rapida e fattiva soluzione.

I roghi hanno già distrutto e stanno ancora distruggendo gran parte del patrimonio boschivo e della macchia mediterranea, nonché specie animali, compromettendo anche la tenuta della fascia costiera, per cui si rende necessario sollecitare l’opinione pubblica regionale e nazionale analizzando le cause e valutando proposte per arginare tale disastroso fenomeno.

A tal scopo, Sevensalerno, nella persona di Maria Rosaria Voccia, direttore responsabile del sito di informazione, ha coinvolto Giornalisti ed Esperti in vari settori ed Associazioni, sottolineando lo scopo esclusivamente sociale dell’iniziativa, e facendosi promotrice di un Convegno Focus sulla problematica.

Insieme a lei, il Giornalista Donato Bella, direttore responsabile del periodico Furore di Costa d’Amalfi, entrambi Moderatori del Convegno.

Il Direttore del Museo Diocesano, don Luigi Aversa, storico dell’arte, aprirà i lavori.    

 

Parteciperanno:

Luca Acunzo, Funzionario Responsabile AIB Regione Campania,

Michele Buonomo, Presidente Legambiente ,

Gianpiero Meo, Greenpeace Italia

Davide Trezza, Associazione Spazio Pueblo

Gerardo Sammartino, Geologo, Presidente SIGEA Campania Molise

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu